Tratto dall'edizione numero 5 del 07/10/2022

Intervista a Chicco Testa: Serve un ambientalismo razionale, il mix ideale? Rinnovabili-Nucleare

di Paolo Della Sala

scritto il

Il Presidente Assoambiente, Chicco Testa, racconta al Settimanale le sue valutazioni sulla crisi dell'energia e sul futuro della transizione energetica

Chicco Testa è la quintessenza del know how sull’energia in Italia. Ambientalista non ideologico (raro trovarne), ha presieduto Legambiente ed è stato presidente del Forum nucleare Italiano fondato da Enel ed Edf, cui sono associate 5 università. È stato presidente del cda di Acea, Enel, Sorgenia, del Kyoto club. Ha diretto il comitato organizzativo del 20º Congresso mondiale dell’energia del Wec-World energy council (2007). Da pochi giorni è alla guida dell’Assoambiente. Nel 2017 ha scritto con Sergio Staino il libro “Troppo Facile dire di no. Prontuario contro l’oscurantismo di massa”. Nel 2020 pubblica “Elogio della crescita felice. Contro l’integralismo ecologico”. Di seguito le sue valutazioni sulla crisi dell’energia.