Tratto dall'edizione numero 10 del 11/11/2022

Recessione e salari: le due mine per FED e BCE

di Attilio Geroni

scritto il

La politica restrittiva delle Banche centrali per arginare l’inflazione spinge USA ed Europa a una crescita sottozero, tensione sulle retribuzioni.

È sempre più complesso e incerto il quadro macroeconomico globale mentre le grandi banche centrali (tranne la Bank of Japan) sono impegnate in uno sforzo coordinato di stretta monetaria con l’obiettivo di riportare entro gli obiettivi (2%) un’inflazione ormai sfuggita di mano e in molti casi già a doppia cifra.