Tratto dall'edizione numero 5 del 07/10/2022

Il dietrofront della Gb sui tagli fiscali e la lezione sulle coperture

di Attilio Geroni

scritto il

Con una certa disinvoltura, e una tendenza a minimizzare, la premier britannica Liz Truss e il cancelliere dello Scacchiere Kwasi Kwarteng hanno compiuto una clamorosa marcia indietro sul piano di tagli fiscali che aveva innescato una crisi senza precedenti sui mercati, mandando a picco la sterlina e facendo impennare i rendimenti dei titoli di Stato. Un disastro sotto ogni punto di vista – economico, finanziario, politico e di comunicazione – da parte di un Governo che non sembra essere affatto migliore di quello che lo ha preceduto.