Tratto dall'edizione numero 12 del 25/11/2022

Riparte la battaglia sul gas e la UE stringe sulle rinnovabili

di Lorenzo Consoli

scritto il

Il nuovo tetto dinamico scatena le polemiche. Allo stesso tempo Bruxelles accelera gli iter sui pannelli solari: via libera in un mese

La Commissione europea ha finalmente presentato, il 22 ottobre a Strasburgo, la sua proposta per un tetto al prezzo “dinamico” del gas importato nell’Ue, ma questo “meccanismo di correzione del mercato” appare estremamente difficile da applicare in pratica: dovrebbe essere attivabile dal primo gennaio 2023, ha carattere d’emergenza e temporaneo (è previsto per un solo anno), e potrà essere attuato solo in presenza di una serie di precise condizioni.