Tratto dall'edizione numero 9 del 04/11/2022

Bonifici istantanei e senza costi aggiuntivi: la Ue azzera i tempi

di Lorenzo Consoli

scritto il

La proposta legislativa della Commissione europea produrrà benefici soprattutto per le Pmi: flusso di cassa migliore e disponibilità immediata dei fondi.

Qualunque titolare di un conto bancario dell’Ue, cittadini o aziende, dovrà avere possibilità di effettuare bonifici istantanei in euro, con gli stessi costi dei bonifici tradizionali. Lo prevede una proposta legislativa della Commissione europea del 26 ottobre, che modificherà l’attuale regolamento Ue 260/2012 sui bonifici bancari nell’area SEPA.