Tratto dall'edizione numero 13 del 02/12/2022

Computer come l’auto: leggete bene le clausole delle polizze contro i rischi

di Umberto Rapetto

scritto il

Conosco tanta gente che esorcizza la paura di un guaio alle proprie reti digitali pagando il cospicuo “premio” senza preoccuparsi di soddisfare i requisiti di base. Così spesso si spende tanto e i rimborsi non arrivano

Pensare che le compagnie assicuratrici siano organizzazioni di beneficenza va ben oltre il confidare nella loro generosa magnanimità. Diciamo pure che è un’idea bizzarra che – se nutrita impropriamente – conduce inevitabilmente a drammatiche constatazioni che purtroppo si è costretti a fare sulla propria pelle o quanto meno sulla pelle dell’azienda di cui si è titolari o dirigenti.