Tratto dall'edizione numero 15 del 16/12/2022

Così che gli artisti dello Smishing scelgono le loro vittime

di Umberto Rapetto

scritto il

Pronti a salire sul tatami per la seconda lezione di cyber-judo? Ecco la risposta alla domanda che ciascuno di noi si pone quando sente parlare di questi temi: chi e perché finisce nel mirino dei briganti digitali?

Le organizzazioni criminali sono ben strutturate e purtroppo hanno in squadra i più diversi professionisti. Accomunati dallo stesso intento di delinquere, esperti di informatica, di meccanismi bancari online e di psicologia mettono a fattore comune le rispettive competenze. Il loro lavoro comincia con l’individuazione “fisica” dei potenziali bersagli.