Tratto dall'edizione numero 14 del 09/12/2022

Mondiali Qatar: gli sponsor pagano ma non lo dicono

di Davide Ippolito

scritto il

Gli inserzionisti subiranno un danno reputazionale per aver preso parte alla competizione in Qatar, ma ora a rimetterci è soltanto la FIFA: ecco perché.

Di certo avrete sentito parlare di Green Washing, ovvero la strategia di comunicazione perseguita da aziende, istituzioni ed enti che presentano come ecosostenibili le proprie attività, cercando di occultarne l’impatto ambientale negativo. Se ne è parlato tanto, soprattutto in termini di reputazione aziendale e sostenibilità. Con i mondiali in Qatar possiamo invece coniare un nuovo termine, che si rifà però ad antiche tradizioni, ovvero lo “Sport Washing”.