Tratto dall'edizione numero 5 del 07/10/2022

Viaggiar per boschi immersi nei colori dell’autunno

di Carmen Rolle

scritto il

Tre proposte per apprezzare il cambio di stagione in italia, seguendo i ritmi degli alberi: Dal Piemonte alla Calabria in cerca di colori e buone tavole

Una tavolozza di giallo, oro, rosso, arancio, ruggine e bordeaux. È il paesaggio dipinto dai boschi di larici, aceri, frassini, ontani, carpini, ciliegi insieme a faggete e castagneti, le specie arboree che in autunno, prima di perdere le foglie, più si colorano. Lo spettacolo delle piante infiammate dal foliage ha reso famosi i boschi del Canada e della Nuova Scozia, del Giappone con la secolare celebrazione del koyo, degli Stati Uniti e del New England. Ma anche l’autunno italiano può essere altrettanto prodigioso. Basti pensare che secondo gli ultimi dati dell’Inventario Nazionale delle Foreste ben il 36,7% del territorio nazionale è coperto da foreste, su una superficie di oltre 11 milioni di ettari.