Tratto dall'edizione numero 20 del 20/01/2023

A Pitti Uomo la carica delle piccole imprese

di Pascale Mattei

scritto il

La rassegna fiorentina conferma la vitalità del settore: pieno di ordini con proposte che aggiornano tendenze, dalla sostenibilità all’impegno etico.

«Un’edizione straordinaria». È questa l’espressione che ricorre più spesso nelle parole degli espositori che hanno partecipato alla 103ª edizione di Pitti Uomo, dedicata alla presentazione delle collezioni per l’autunno-inverno 2023-2024. Per tre giorni (il quarto è sempre un po’ più soft, ma non per questo meno interessante per i piccoli marchi che vi raccolgono il grosso degli ordini), un’atmosfera festosa e allegra, sotto un sole abbagliante, ha dominato l’atmosfera della Fortezza da Basso.