Tratto dall'edizione numero 1718 del 30/12/2022

Ugo Poletti: guerra

di Redazione Il Settimanale

scritto il

La Russia non è l’Urss, sarà sconfitta entro l’estate e Putin è destinato a morire, il punto critico è la dipendenza di Zelensky dall’aiuto occidentale.

Il generale Kirilo Budanov, comandante del servizio segreto militare ucraino (Gur) ha previsto in un’intervista la sconfitta della Russia entro l’estate del 2023, liberando i territori ancora occupati.